respiro libero

Unguento balsamico fai da te

30 Gennaio, 2020 0 di Dott.ssa Ambra Centra

Bentornati sul blog!

Nei giorni scorsi nella rubrica cosmesi naturale fai da te, essendo Gennaio, vi ho lasciato la ricetta delle tabs balsamiche per affrontare influenza, congestione nasale e tosse, notti insonni. Oggi, invece, vi lascio la ricetta per l’unguento balsamico.

Unguento balsamico

Ditemi chi di voi non ha utilizzato da piccolo il famoso Vicks Vaporub! Effettivamente aiutava parecchio!

L’unguento balsamico che vi propongo può essere applicato sotto la pianta dei piedi, sul petto e sulla schiena, vi aiuterà a respirare meglio durante la notte, liberando le vie respiratorie.

Gli ingredienti dell’unguento balsamico

Vi occorrono:

28 g olio di mandorle dolci

10 g olio di girasole

5 g burro di karitè

4 g cera d’api

10 gocce olio essenziale di Timo a timolo

10 gocce olio essenziale di Cajeput

7 gocce olio essenziale di Eucalipto

7 gocce di olio essenziale di Canfora

5 gocce di olio essenziale di Tea tree

5 gocce di Pino Mugo

Procedimento

  1. Pesare e sciogliere la cera d’api a bagno maria
  2. Pesare il burro di karité e scioglierlo insieme alla cera d’api
  3. Aggiungere gli oli di mandorle e girasole e miscelare accuratamente
  4. Allontanare il composto dalla fonte di calore e lasciare raffreddare
  5. Misurate la temperatura e quando sarà inferiore a 40 °, aggiungere gli oli essenziali
  6. Travasare in un contenitore e lasciare raffreddare.

Quali sono le caratteristiche degli oli essenziali usati?

  • Cajeput (Melaleuca cajeputi Pow.): é noto anche come tea tree bianco e ha un alto potere antisettico. Vanta un effetto calmante e armonizzante sull’organismo ed è indicato nel trattamento di disturbi dell’apparato respiratorio quali asma, bronchite, tosse, mal di gola e sinusite;
  • Canfora (Cinnamomum camphora (L.) J. Presl) : vanta proprietà antinfiammatorie e balsamiche e trova impiego in caso di dolori reumatici, strappi muscolari e le malattie dell’apparato respiratorio;
  • Timo a timolo (Thymus vulgaris L.): varietà di timo specifico per le alte vie respiratorie;
  • Eucalipto (Eucaliptus globulus Labill): ha un’azione espettorante, antisettico e decongestionante:
  • Tea tree (Melaleuca alternifolia Cheel): antisettico maggiore, è utile per le infezioni delle vie respiratorie;
  • Pino Mugo (Pino mugo Turra): svolge azione antisettica sulle vie respiratorie.

Per la presenza di oli essenziali con caratteristiche particolari, si sconsiglia l’uso di questo unguento sui bimbi.

A breve troverete una ricetta dedicata ai più piccini.

Se desiderate acquistare i vostri oli essenziali potete rivolgervi nei negozi fisici che hanno la linea Fitomedical oppure potete acquistarli on line sul sito di Cosmetolando.

Vi ricordo che è consentita l’autoproduzione cosmetica, mentre è vietata e punita penalmente la vendita di prodotti creati da privati: l’immissione in commercio è riservata ai laboratori ed aziende autorizzate. (Regolamento Europeo 1223/2009).

Buona guarigione a tutti!

Dott.ssa Ambra Centra